Imparare l’inglese con le canzoni: Morcheeba

Che Roma non é stata costruita in un giorno lo sanno tutti. Ancora meglio ce lo raccontarono nel 2000 i Morcheeba con il brano “Rome wasn’t built in a day”.
Che tu sia degli anni 80 in giù o dagli 80 in su “Rome wasn’t built in a day” l’hai sicuramente sentita, alla radio, nelle pubblicità e in alcuni film.
La canzone fa parte dell’album Fragments of Freedom e segna il ritorno dei Morcheeba dopo un anno di silenzio artistico. La nuova veste, meno trip hop dalle atmosfere cupe, passa ad un spensierato pop con qualche nota di rythm and blues.
Infatti si può ricordare il ritmo tranquillo e pacato della canzone che Skye Edwards (la cantante della band) interpreta in un modo favoloso. Ma vediamo qualche notizia sulla band.


Morcheeba significa “la via della cannabis”, la cosa mi fa sorridere pensando di nuovo alla pacatezza della cantante.  😂

Il nome Morcheeba è composto da “MOR” che richiama un genere affine allo smooth jazz ed è acronimo di Middle of the Road” e “cheeba”, come nome gergale della cannabis.
La band inizia a suonare nel 1995 ma il successo mondiale arriva con Rome Wasn’t Build in a Day nel 2000 che ottiene il sesto posto in classifica per ben trentadue settimane, diventando disco d’oro in Regno Unito, disco di platino in Francia e triplo disco di platino in Italia.

E noi cosa abbiamo fatto?
Novella Benedetti (super English Coach) ed io abbiamo fatto un esperimento. Abbiamo preso la canzone e l’abbiamo analizzata sotto diversi aspetti che vi raccontiamo in modo gogliardico su Instagram. Novella si occupa della lingua inglese e delle espressioni idiomatiche e io mi occupo della parte canora (senza “cheeba”).  Ogni mese scegliamo una canzone e tiriamo fuori 4 lezioni di “Singlish” un po’ di “sing” e un po’ di “english”, le lezioni verranno pubblicate ogni venerdì su Instagram.
Seguici qui:
@novellabenedetti
@maracecconato

Intanto puoi scaricare i contenuti gratuiti dedicati alle lezioni direttamente dalla Cantoteca Segreta:

Puoi scaricare il testo della canzone con tutti i segni dei respiri, ovvero i momenti in cui devi inspirare per cantare la frase musicale.

Scarica il file audio per allenarti con esercizi divertenti!

E i Morcheeba dove sono finiti?

La cantante Skye ha intrapreso la sua carriera solista nel 2005 dopo quelle che vengono definite “divergenze artistiche” così che la band trova una nuova cantante, Daisy Martey e collabora con lei fino al 2008.
Nel 2010 Skye si incontra di nuovo con Ross (chitarrista e tastierista dei Morcheeba) e i due recuperano i rapporti, lei rientra nella band e continuano a sfornare album.
Nel 2016 Skye e Ross dato che sono autori dei brani, decidono di intitolare l’album… indovina? Sì, esatto Skye e Ross che rimarrà poi il nome del duo dopo l’abbandono di Paul Godfrey.
L’ultima notizia è del 27 gennaio 2021 con la pubblicazione del singolo Sounds of Blue estratto dall’album “Blacksest Blue” in uscita il 14 maggio 2021.

Che dire? Una carriera a dir poco fantastica!

error

Ehi! Ti va di restare in contatto?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: