Motivational, Tecnica Vocale

#4 Scegliere una canzone semplice da rendere meravigliosa!

Vuoi partecipare ad un concorso o vuoi fare un’esibizione ma non sai quale canzone cantare?

Continuiamo il nostro viaggio alla ricerca della canzone perfetta da cantare. 

Supponiamo (parlerò al femminile) che sei una super fan di Celine Dion. Celine Dion ha una carriera a dir poco spettacolare, una voce sublime e tutte le sue canzoni fanno emergere sempre i suoi punti di forza. 

Ma tu non sei Celine Dion, io non sono Celine Dion! Esiste solo lei, unica con tutte le sue caratteristiche. 

Però ti piace tanto e scegli una sua canzone anche già tremi all’idea di fare quell’acuto nel punto X. Ora, non sarebbe meglio scegliere una canzone più semplice da rendere straordinaria invece di dover fare la performance con quel dubbio che ti attanaglia la mente… “quando arriverò lì ce la farò o no?”. 

Scegliere una canzone più semplice non vuol dire essere incapaci, anzi vuol dire andare lisci come l’olio con una sicurezza che molti invidierebbero. 

Come puoi scegliere una canzone semplice ma da non rendere banale?

Non è detto che se una canzone semplice sia facile per te lo sia anche per gli altri. Tutto è molto soggettivo e personale. 

Ecco qui 4 consigli per scegliere una canzone senza timore: 

  • Ti ricordi cosa dicevo nell’articolo Trovare la canzone perfetta da cantare #2 Valutare l’estensione di una canzone? Considera il range della canzone in modo da essere tranquillo. Non devi aver pensieri negativi o paure quando stai cantando. Nulla ti deve frenare. 
  • Scegli una canzone in cui ti trovi a tuo agio. Scegli una di quelle canzoni che canti dall’inizio alla fine e non ti rendi conto di come hai fatto. Probabilmente sei andato in automatico, tu pensa cosa puoi fare mettendoci un po’ di focus?
  • Scegli una canzone che ti permetta di fare dei movimenti che non ti facciano sentire a disagio. In ogni caso dai al tuo corpo il permesso di creare una cornice, una scenografia intorno a quello che stai cantando. Se hai una canzone che richiede di ballare dovrai essere in grado di coinvolgere il pubblico. Se la canzone è una canzone romantica ti consiglio di utilizzare una mano (o tutte due se hai il microfono sull’asta) per creare delle cornici intorno a te. Non devi provare imbarazzo, stai solo creando la magia!
  • Provane tante, tantissime! Scrivi tutti i titoli e poi fa una bella scrematura. Ne scegli 10 e tra queste successivamente ne sceglierai 3 che saranno i tuoi cavalli di battaglia! Se una canzone è stata scritta per un uomo non è detto che tu non possa cantarla, idem viceversa, avendo cura di gestire la tonalità sul brano.

La prossima settimana vedremo come essere originali e come gestire la tonalità sui brani per personalizzarli sempre di più!

Tutte le dirette relative agli articoli sono salvate nella nostra CANTOTECA SEGRETA! Basta iscriversi alla newsletter per ricevere la password per poter entrare in questa libreria di risorse gratuite dedicate alla tua voce!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *